Microsoft: +12% il fatturato e +29% l’utile operativo

Aziende

Registra ottimi risultati il primo trimestre dell’anno fiscale 2005 di
Microsoft, che chiude con un fatturato di 9,19 miliardi di dollari

Si è attestato su 9,19 miliardi di dollari il fatturato di Microsoft per il trimestre conclusosi il 30 settembre 2004, con un incremento del 12% rispetto al fatturato di 8,22 miliardi di dollari nello stesso periodo dell’anno precedente. L’utile operativo per il primo trimestre è stato pari a 4,05 miliardi di dollari, mentre l’utile netto è stato di 2,90 miliardi di dollari “Abbiamo avuto un inizio eccellente per un anno che prevediamo sarà molto buono, grazie alla continua crescita nelle nostre aree di attività per le aziende e per i consumatori”, ha affermato John Connors, Chief Financial Officer di Microsoft. “In questo trimestre i settori di business relativi ai server e ai desktop hanno registrato una crescita di fatturato a due cifre e prevediamo che questo continui a crescere più delle spese, poiché stiamo lavorando per rendere più efficiente e redditizia ciascuna delle aree di business”. Una delle aree che ha registrato il maggiore incremento è stata quella della divisione Server and Tool che ha registrato un +19%. Interessante anche la crescita della raccolta pubblicitaria online di Msn, il cui fatturato è cresciuto del 10% Per il trimestre che si concluderà il 31 dicembre 2004, il management prevede un fatturato compreso tra 10,3 e 10,5 miliardi di dollari, un utile operativo compreso tra 4,2 e 4,3 miliardi di dollari; mentre per l’anno fiscale che si concluderà il 30 giugno 2005, il management prevede un fatturato tra 38,9 e 39,2 miliardi di dollari e un utile operativo compreso tra 16,4 e 16,7 miliardi di dollari.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore