Microsoft, 60 miliardi di fatturato anno, ma l’online piange

AziendeMercati e Finanza

Anche la trimestrale di Microsoft ha deluso Wall Street: i risultati per l’anno sono positivi, ma il rosso dell’online cresce. Venduti 180 milioni di copie di Windows Vista

Microsoft ha archiviato l’anno fiscale registrando 60,4 miliardi di dollari di fatturato annuo, ma l’online nel quarto trimestre è più in rosso di un anno fa. Nel dettaglio, Microsoft ha chiuso il quarto trimestre con utili pari a 4.3 miliardi di dollari, o 36 centesimi per azione, con un fatturato di 15.84 miliardi di dollari: il business di Windows è cresciuto del 15%. Microsoft ha poi archiviato l’anno con 60.4 miliardi di dollari in ricavi e profitti per 17.7 miliardi di dollari. Microsoft ha reso di aver venduto 180 milioni di copie di Windows Vista. A preoccupare è il fatto che Microsoft continui a perdere nel business dell’advertising online: se non riuscirà a riaprire trattative con Yahoo!, neanche dopo il primo agosto (dopo l’assemblea degli azionisti), a Microsoft converrà portare in porto almeno l’affare con Aol . Le trattative con Time Warner sono iniziate e Aol si sta costruendo un buon portafoglio nel mercato advertising, a colpi di acquisizioni mirate (in quel caso, Yahoo! ribusserebbe alla porta di News Corp di Rupert Murdoch). Il titolo di Microsoft ha perso il 4% nell’after hour.

Leggi anche dal blog Vista dall’Alto: Vista non va: si vende, ma le aziende storcono il naso

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore