Microsoft conferma l’acquisizione di Groove

AcquisizioniAziende
Microsoft conferma l'acquisizione di Groove
1 1 Non ci sono commenti

Microsoft ha acquisto di Groove, l’app di musica digitale che va a sostituire Xbox Music

Microsoft ha confermato l’acquisto di Groove Smart Music Player, l’app di musica digitale dell’editore canadese Zikera. L’app Groove per iOS non è più disponibile, invece Microsoft Groove è il servizio musicale che va a sostituire Xbox Music, già da luglio scorso.

Microsoft conferma l'acquisizione di Groove
Microsoft conferma l’acquisizione di Groove

Groove è nota come l’applicazione del lettore musicale intelligente, che impara i gusti degli utenti e le abitudini, per offrire la musica giusta al momento opportuno, grazie a decine di milioni di playlist personalizzate, create ad hoc attraverso l’apprendimento automatico.

Su Windows 10, Groove Music permette, come già Google Play Music o Amazon Cloud Player, di archiviare la musica nel cloud (di OneDrive). Lo streaming senza pubblicità è disponibile al prezzo di 9,99 dollari al mese (o 99,90 dollari all’anno).

Siccome nessuno ha lo stesso gusto musicale, Groove impara ascoltando le abitudini allo scopo di riproporre gli artisti preferiti in rotazione e inventare playlist completamente personalizzate per l’ascoltatore” dichiarava Zikera nel 2013.

È il secondo Groove che entra nel portafoglio di Microsoft, he nel 2005 acquisì per 120 milioni di dollari Groove Networks, specializzato in uffici virtuali: prima  ribattezzato SharePoint Workspace con Office 2010, poi sostituito da OneDrive for Business con Office 2013.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore