Microsoft acquisisce la tecnologia antivirus di GeCAD Software

firewallSicurezza

Nuove soluzioni antivirus e ulteriori investimenti nella piattaforma Windows forniranno ai clienti un superiore livello di protezione

Le tecnologie e l’esperienza maturate da GeCAD Software contribuiranno ad accrescere la sicurezza della piattaforma Windows e dei prodotti Microsoft, estendendo il supporto offerto ai produttori indipendenti di antivirus, in modo che anch’essi possano offrire ai propri clienti un più elevato livello di protezione. Un obiettivo in cui Microsoft è profondamente impegnata nel quadro del progetto denominato Trustworthy Computing. Microsoft Corporation ha firmato un accordo per acquisire la proprietà intellettuale e gli asset tecnologici di GeCAD Software Srl, società produttrice di tecnologia antivirus con sede a Bucarest (Romania). Tale acquisizione aiuterà a proteggere i clienti attraverso soluzioni antivirus dedicate ai prodotti ed ai servizi Microsoft. Oltre a sviluppare nuove soluzioni, Microsoft utilizzerà le competenze tecniche e la tecnologia GeCAD per migliorare la piattaforma Windows ed estendere il supporto offerto ai produttori indipendenti di antivirus, così che possano offrire ai propri clienti un ulteriore livello di protezione. Le conoscenze e l’esperienza acquisite da GeCAD aiuteranno Microsoft a comprendere le modalità con cui vengono attaccati i sistemi, permettendole di focalizzarsi più efficacemente sui miglioramenti della piattaforma a vantaggio di clienti e partner. Microsoft intende concentrarsi sulle tecnologie che affrontano le problematiche attuali e anticipano le esigenze future. Per esempio, parte del lavoro sarà dedicata ad aumentare la percentuale – attualmente marginale – di clienti protetti da “firme” antivirus aggiornate, prestando attenzione anche allo sviluppo di soluzioni di nuova generazione capaci di neutralizzare i modelli di attacco che oggi sono in costante evoluzione. Nell’ambito della propria iniziativa Trustworthy Computing, Microsoft si è impegnata a collaborare con partner specializzati per aiutare i clienti a raggiungere superiori livelli di sicurezza. L’acquisizione di GeCAD rappresenta un’estensione di tale impegno. Lo scorso mese di aprile, infatti, Microsoft ha annunciato una nuova Windows File System Filter Manager Architecture, progettata per semplificare il processo di sviluppo di software antivirus e migliorare l’affidabilità di sistema. Durante il mese di maggio, Microsoft ha lanciato la Virus Information Alliance (VIA), costituita in collaborazione con diversi produttori antivirus. La VIA mette a disposizione dei consumatori una vasta quantità di informazioni, comprese spiegazioni dettagliate del funzionamento di minacce Internet e altro codice pericoloso, e una valutazione completa delle minacce stesse basata sui risultati delle ricerche svolte dagli aderenti all’alleanza. La tecnologia e le competenze di GeCAD, unite a una tradizione di successi nell’identificazione e neutralizzazione dei virus, aiuteranno Microsoft nella prosecuzione delle recenti iniziative riguardanti la propria piattaforma. I termini dell’acquisizione non sono stati resi noti. Informazioni dettagliate riguardanti la soluzione antivirus Microsoft inclusi i piani di prodotto, listini prezzo e tempistiche di uscita non sono ancora disponibili.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore