Microsoft acquista il social network Yammer

AcquisizioniAziendeMarketingSocial media
Microsoft acquisisce Yammer

Microsoft ha accettato di acquisire Yammer, il social network aziendale, per 1,2 miliardi di dollari

Dopo le indiscrezioni delle ultime settimane, ecco la conferma. Microsoft ha acquisito Yammer, il social network aziendale, per 1,2 miliardi di dollari. Yammer, fondato quattro anni fa, conta 5 milioni di utenti dei suoi social network privati, verticali e aziendali. Il social network dentro un’impresa aiuta il corporate a gestire le  comunicazioni interne e rende strategico il concedere l’autorizzazione agli impiegati di interagire con ciascun altro liberamente. Clienti di Yammer sono aziende del calibro di Ford Motor Co, Supervalu e Deloitte, in tutto 200.000 aziende.

Yammer verrà integrato nell’unità Microsoft Office sotto la guida di Kurt DelBene, ma rimarrà a dirigere l’ex Ceo David Sacks, già ex  chief operating officer di PayPal. Microsoft, che possiede una frazione di Facebook, grazie al quale ha stretto molti accordi (portando Skype su Facebook eccetera), è focalizzata nel rendere i prodotti desktop più attraenti per il mercato aziendale, essendo il corporate lo zoccolo duro dell’utenza di Microsoft.

Dopo aver speso 8.5 miliardi per acquisire Skype, ora Microsoft sta integrando il VoIp nelle sue offerte, a partire da Office. Analogamente procederà con Yammer, per dare un tocco social alla suite di produttività Office. Poiché Microsoft svelerà la pubblica beta di Office 2013 già a luglio, alcuni analisti dubitano che, in corsa, Microsoft riesca nell’integrazione, ma vedremo, anche perché la tecnologia di social-networking è costruita in SharePoint. Ma Yammer rimarrà anche come prodotto standalone.

Secondo Mary Jo Foley, Microsoft watcher della prima ora, il colosso di Redmond ha messo gli occhi su Yammer, come un anno fa su Skype: ha bisogno di aggiudicarsi brand di moda e multipiattaforma. Microsoft stava lavorando da tempo su OfficeTalk, ma è rimasto un progetto demo dei laboratori di Microsoft IT, visto che il Ceo Steve Ballmer ha preferito acquisire direttamente l’ex concorrente Yammer per competere meglio contro Chatter di Salesforce.com, e le start-up Jive e Asana, del co-fondatoree di Facebook, Dustin Moskovitz.

Secondo Bloomberg, le acquisizioni di enterprise software hanno totalizzato 17.4 miliardi di dollari nel 2011, contro i 715.5 milioni di dollari del 2009: Salesforce.com guadagnerà tool di social-marketing grazie all’acquisizion e da 745 milioni di dollari di Buddy Media, mentre Oracle ha comprato Vitrue e Collective Intellect, per analizzare i dati sui siti di social-media. Ieri il titolo di Microsoft ha perso il 2,8%, ma ha guadgnato il 18% dall’inizio dell’anno, e i fari sono accesi su Surface tablet e Windows Phone 8.

Pensi di essere esperto di social network come Facebook, Twitter e LinkedIn? Misurati con un QUIZ!

Microsoft acquisisce Yammer

Microsoft acquisisce Yammer
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore