Microsoft aggiorna l’anti pirateria di Windows 7

Sistemi OperativiWorkspace

Microsoft sta apportando modifiche a Windows Activation Technologies per non consentire di sfruttare gli exploit per far apparire originali le copie pirata di Windows 7

Giro di vite da parte di Microsoft alle copie pirata di Windows 7, accusate di sfruttare gli exploit per far apparire originali quelle che non lo erano.

Microsoft sta apportando modifiche a Windows Activation Technologies (Wat) per aggiornare l’anti pirateria di Windows 7: l’update arriverà entro la fine del mese.

Ma l’aggiornamento di Wat sarà progressivo e graduale: la patch, che dovrà individuare le copie pirata di Seven, permetterà di scovare oltre il 70% degli exploit sfruttati. Wat sarà disponibile su Microsoft Download Center dal 17 febbraio.

Quando apparirà su Windows Update, si potrà decidere di non installarlo: è infatti un update volontario.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore