Microsoft alle aziende: Non saltate Vista

Sistemi OperativiWorkspace

Mentre ferve l’attesa per Windows 7, il cui Beta download pubblico è appena finito, Microsoft ricorda che sarebbe meglio evitare di saltare Windows Vista. Registrati diecimila brevetti

Microsoft ritorna a parlare di Windows Vista e ricorda alle aziende che saltare da Windows Xp a Windows 7, è un upgrade legittimo, ma non è detto che sia conveniente: converrebbe passare a Vista e poi a Windows 7. Lo ripete Microsoft sul suo blog .

A ottobre Gartner ha denunciato che il 30% delle grandi aziende ha saltato l’upgrade a Windows Vista, ma aspetta con ansia Windows 7, creato per essere altamente compatibile con Vista.

Rimane il fatto che un upgrade è un upgrade: e passare da Windows Xp a Seven, saltando Vista, non sarà troppo diverso che passare da Xp a Vista.

Entro il 2012, i produttori di software abbandoneranno il supporto a Xp.

Infine, Microsoft festeggia: ha registrato diecimila brevetti, un traguardo importante bper il colosso di Redmond.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore