Microsoft apre Windows Marketplace agli sviluppatori

Mobility

Il supermercato di applicazioni di terze parti per Windows Mobile di Microsoft, che debutterà nella seconda metà dell’anno, sfida Apple App Store, Android Market di Google, Nokia e Rim. Ecco tutti i dettagli del marketplace di Microsoft

Anche Microsoft apre Windows Marketplace for Mobile agli sviluppatori, lanciando il guanto a Apple App Store, Android Market di Google, Nokia e Rim.

Windows Mobile di Microsoft debutterà nella seconda metà dell’anno e sarà dedicato a Windows Mobile 6.5, che verrà presentato a TechEd l’11 maggio .

Windows Marketplace for Mobile , l’anti App store, già a quota di 20mila applicazioni pronte. Dopo aver presentato il suo anti App Store per Windows Mobile all’evento Mwc di Barcellona, Microsoft ha svelato maggiori dettagli su Windows Marketplace for Mobile, noto precedentemente con il nome in codice di SkyMarket: gli sviluppatori guadagneranno il 70% dei ricavi generati da ciascuna applicazione. Inoltre Microsoft ha in progetto altre cose per allettare gli sviluppatori, a scegliere di scrivere Web apps per Windows Mobile, invece che per iPhone o Blackberry o Google Android o Nokia.

Per aggiungere un’applicazione al Microsoft store, gli sviluppatori dovranno avere un taxpayer ID e un Windows Live ID validi, pagare 99 dollari, e firmare un accordo application provider.Gli sviluppatori potranno uploadare cinque applicazioni (gratuite o a pagamento),update inclusi, ma dovranno invece pagare 99 dollari per ogni applicazioni fuori dal limite.

Il marketplace di Microsoft permetterà agli utenti 24ore per restituire eventuali applicazioni non piaciute, un’opzione che Apple non consente. Inoltre gli utenti potranno pagare con carta di credito o con il credito telefonico dell’operatore.

Guarda su Gizmodo Italia: Ecco come appare il Marketplace di Windows Mobile

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore