Microsoft aprirà un data center a Dublino

CloudServer

L’erogazione dei nuovi servizi online alle aziende e la gestione degli utenti privati hanno fatto decidere per il nuovo data center

La disponibilità di robusti data center è di fondamentale importanza per l’erogazione di servizi online. Dopo l’apertura di importanti data center negli Stati Uniti Microsoft ha annunciato la prossima apertura di un data center a Dublino in Irlanda.

Una necessità per realizzare la sua strategia che ha per base l’unione di software e servizi. I data center di Microsoft erogano i servizi email, le pagine web, foto , video, programmi e ricerca online a milioni di clienti Internet nel mondo. L’infrastruttura IT si basa su container di batterie di server che consentono alte densità di potenza di calcolo e riducono in modo significativo il consumo energetico.

Il potenziamento dell’hardware viene di conseguenza con le nuove offerte di servizi online anche per le aziende che lavorano in sinergia con il software installato sulla intranet di ciascuna di esse. Le soluzioni di livello enterprise erogate come servizio a pagamento son ospitate sia da Microsoft che dai suoi partner.

Dopo i recenti annunci, Exchange Online, SharePoint Online, Dynamics Crm Online , Office Communications e Office Live Meeting solo così possono essere forniti a complemento o in aggiunta al software aziendale presente ‘on premises’

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore