Microsoft condannata per violazione brevetti di Alcatel-Lucent

Autorità e normativeNormativa

La conferma della condanna è giunta dal tribunale federale

Microsoft dovrà pagare 368 milioni di dollari ad Alcatel-Lucent per la violazione di alcuni brevetti. La conferma della condanna è del tribunale federale dopo che Microsoft era ricorsa in appello.

Alcatel-Lucent aveva ottenuto un risarcimento per la violazione di quattro brevetti. Microsoft aveva allora contro denunciato il gruppo, ma Alcatel-Lucent era risultata

estranea alle violazioni.

A febbraio di un anno fa, inoltre, Microsoft è inciampata in un brevetto audio di Alcatel-Lucent e il giudice l’ha condannata a pagare un maxi risarcimento pari a 1,52 miliardi di dollari. Ma la richiesta era stata archiviata.

Microsoft ha detto che presenterà comunque ricorso.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore