Microsoft conferma la prossima release di un aggiornamento di Windows Server

Management

L’upgrade colmerà in parte la lunga attesa per Longhorn.

Microsoft ha annunciato che rilascerà un ulteriore aggiornamento di Windows Server 2003, con la dichiarata intenzione di colmare il gap creatosi a causa del prolungato ritardo del proprio sistema operativo di nuova generazione. Il colosso di Redmond ha dichiarato che rilascerà una serie di successivi aggiornamenti agli utenti di Windows Server. Abbiamo a disposizione una serie di aggiornamenti per Windows Server 2003 (alcuni sono già sul mercato, come WSS, altri arriveranno a breve) che forniranno un significativo valore aggiunto ha affermato Microsoft in una dichiarazione. Grazie all’aggiornamento, gli utenti potranno profittare con facilità dei vantaggi della nuova tecnologia della prossima piattaforma. Tale annuncio giunge nel bel mezzo di una crescente ondata di critiche sui continui slittamenti previsti per il rilascio di Longhorn. Ricordiamo che nel 2001, Microsoft promise la nuova piattaforma per la fine del 2004, ammettendo poco dopo che non sarebbe stata disponibile prima del secondo semestre 2005. Comunque, Microsoft non vuole svelare né tempi, né la precisa natura dei prossimi aggiornamenti. Dato che tale processo di aggiornamento è tuttora in corso, e non siamo in grado di fornire dettagli relativi al nome o al tipo di packaging, per ora non abbiamo ulteriori informazioni. Secondo Mark Blowers, direttore di ricerca senior del Butler Group, gli aggiornamenti riguarderanno presumibilmente la sicurezza e la gestione delle identità. La versione 2003 di Windows Server non è stata un aggiornamento completo: sicuramente possono essere migliorate altre caratteristiche.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore