Microsoft conferma le edizioni di Windows 7: due principali

Sistemi OperativiWorkspace

Secondo Microsoft, l’80% degli utenti acquisterà le versioni Windows 7 Home Premium e Windows 7 Professional. Ma se Microsoft enfatizzerà solo due Sku, ne metterà a scaffale 5 o 6. Sui netbook girerà Home Premium o Starter edition

Dopo le prime indiscrezion i sulla gamma di Sku in uscita per Windows 7, Microsoft conferma che saranno solo due le edizioni

principali dell’erede di Vista. Microsoft ha imparato la lezione di Vista: basta confondere e disorientare gli utenti, ci vuole chiarezza.

Il marketing di Microsoft metterà l’accento solo su due edizioni di Windows 7: Windows 7 Home Premium e Windows 7 Professional. Secondo Microsoft, l’80% degli utenti acquisterà queste due edizioni.

Tuttavia, Microsoft, pur enfatizzando solo due Sk, ne metterà in commercio 5 o 6 (e anche di più con le versioni N, per via dell’Antitrust Ue): Windows 7 Starter Edition (per i mercati emergenti e i netbook); Windows 7 Home Basic (solo per clienti dei mercati emergenti); Windows 7 Home Premium (la principale o equivalente “Media Center”); Windows 7 Professional (la Sku business SKU per utenti home e licenze non-enterprise); Windows 7 Enterprise (per licenze in volume); Windows 7 Ultimate (per utenti consumer che desiderano opzioni business).

Infine, il capitolo netbook (il più doloroso per Vista): sui mini-notebook girerà Home Premium o Starter edition. Con Windows 7, Microsoft permetterà a tutti i paesi, e non solo agli emergenti, di pre-installare Starter edition sui nuovi Pc.

Leggi: ESCLUSIVA: Windows 7 beta 1 (build 7000)

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore