Microsoft conferma Windows 7 Sp1

ManagementMarketingSistemi OperativiWorkspace

Microsoft ripete alle aziende e agli utenti business di non aspettare il service pack, per l’upgrade a Windows 7 Sp1

Microsoft ha ammesso, sulla scia delle indiscrezioni, che è in cantiere il primo service pack per Windows 7, il nuovo sistema operativo di Microsoft uscito lo scorso ottobre. Ma: primo, Microsoft non ha voluto dire una data (quindi non smentisce né conferma le voci del quarto trimestre); inoltre, Microsoft ripete alle aziende e agli utenti business che, per passare a Windows 7, non devono aspettare il service pack. L’upgra conviene farlo fin da subito.

Microsoft ha infine sottolineato che il Service pack 1 sarà una semplice collezione di tutte le patch e i bug fix rilasciati per Seven: solo aggiornamenti minori, già rilasciati via Windows Update, e niente di più. Parola di Brandon LeBlanc.

Confermato Windows 7 Sp1
Confermato Windows 7 Sp1
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore