Microsoft conferma Zune

AccessoriWorkspace

Entro l’anno sarà a scaffale un nuovo lettore di musica e intrattenimento con
un software ad hoc

L’accoppiata iPod e iTunes ha un nuovo temibile avversario: il brand Zune di Microsoft che andrà oltre il software e l’hardware, per un approccio totale al’intrattenimento. Entro l’anno, e probabilemente in ottobre in tempo per lo shopping di Natale, sarà a scaffale un nuovo lettore di musica e intrattenimento con un software ad hoc. Dietro al nome in codice del progetto, Argo (mitica nave che portò gli Argonauti alla conquista del vello d’oro), per ora ci sono due dispositivi: Zune, che dovrebbe includere la connettività wireless ed avere un design molto simile all’iPod e Pyxis, il rivale dell’iPod Nano per dimensioni e funzionalità, con tanto di supporto video. Il tutto integrato da Alexandria, un nuovo servizio che emulerà quello tra iPod e iTunes. L’annuncio giunge dopo settimane di indiscrezioni. Secondo JupiterResearch l’annuncio di Zune metterà in difficoltà Creative e iRiver: finora si sono contrapposti, senza scalfiore quote di mercato a iPod, adesso doivranno vedersela anche con Microsoft: l’arena dei lettori multimediali è sempre più affollata.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore