Microsoft corteggia di nuovo Yahoo

Aziende

Il tam tam tecnologico afferma che il colosso di Redmond sarebbe tornato
all’assalto del motore di ricerca. In funzione anti Google, ma le trattative
sarebbero già interrotte

Non deve essere affatto piaciuta l’acquisizione di DoubleClick da parte di Google : una mossa che tutti hanno valutato in funzione anti Microsoft (che era interessata all’azienda di advertising online). Nei giorni seguenti Yahoo! si è aggiudicata Right Media e ieri Microsoft ha acquisito l’europea Screen Toni c (per ribadire la propria presenza nel mercato pubblicitario mobile). Ma non è sufficiente: Microsoft punta di nuovo a Yahoo!. Di nuovo, perché ne abbiamo già parlato altre volte : Wall Street ha anche dato i numeri di una simile operazione, immaginando che possa essere dell’ordine di 50 miliardi di dollari. Ma siamo nel campo delle speculazioni e della fantafinanza: tuttavia l’indiscrezione del New York Post parla di un assalto più aggressivo del solito di Microsoft a Yahoo!. Microsoft, il cui motore di ricerca è in affatto, mentre Google è in pieno boom (e Yahoo, pur cercando di tenere testa alla BigG , delude da vari trimestri le aspettative delle Borse), potrebbe avere in effetti l’urgenza di chiudere l’accordo dell’anno. Ma per ora di più non siamo in grado di scrivere: tra l’altro Yahoo! non ha mai apprezzato troppo le avance di Microsoft, e potrebbe respingere ancora una volta l’assalto al suo search engine. Le trattative, secondo il Wall street Journal, sarebbero già al tramonto.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore