Microsoft deve prendere una decisione

Sistemi OperativiWorkspace

La nuova suite applicativa Office sarà lanciata in ritardo? Oppure Microsoft
deciderà di presentarla senza aspettare Vista?

Secondo le indiscrezioni che in questi giorni affollano il Web e le riviste di settore, Microsoft deve a questo punto prendere una decisione. Per molti osservatori, il recente annuncio di un ulteriore spostamento della data di rilascio della nuova suite applicativa, è da imputare al sistema opertivo Vista, anch’esso annunciato e poi spostato in avanti nel tempo. Ufficialmente, Microsoft nei giorni scorsi ha dichiarato che Office per le aziende arriverà a fine 2006, mentre il lancio della versione consumer avverrà ?all’inizio del 2007?. Ma sarà così o verrà ulteriormente modificata la data? La stessa Microsoft, a marzo aveva dichiarato che i due nuovi prodotti sarebbero stati lanciati contemporaneamente. Il continuo spostamento di date, sostengono molti, sta mettendo in forte imbarazzo la società americana. Gli analisti ritengono che il ritardo di Office non avrà alcun significativo impatto sul fatturato Microsoft, in quanto i consumatori decideranno di comprare il nuovo Office solamente quando ne sentiranno veramente la necessità. Per esempio, per aggiornare i nuovi computer.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore