Microsoft e Baidu, l’accordo cinese che aiuta Bing

AziendeMarketing
Baidu

L’accordo in Cina fra Microsoft e Baidu potrebbe favorire Bing a spese di Google. Baidu punta sull’internazionalizzazione: in 12 lingue

Microsoft rafforza l’alleanza con il motore di ricerca Baidu, per guadagnare utenti contro il predominio di Google, che ha appena doppiato il giro di boa del primo miliardo di utenti nel mondo. Il dominio di Google nel mercato della ricerca online è soprattutto in occidente, visto che Google non sfonda ad Est: il primo motore in Russia è Yandex, mentre in Cina vince Baidu. Contro Google ha giocato sfavorevolmente la denuncia, nel gennaio 2010, della censura online, in seguito all’attacco al motore di ricerca.

L’accordo fra Bing e Baidu prevede che gli utenti cinesi di Baidu vedano i risultati della ricerca in lingua inglese generati dall’algoritmo di Microsoft Bing. Inoltre un servizio congiunto offerto da Baidu e Microsoft sarà offerto quest’anno. L’accordo è stato illustrato da Viola Wang, portavoce di Microsoft MSN venture in Cina. Mentre Bing cresce anche negli Usa, Baidu cerca di sottrarre quote a Google. Finora Baidu vinceva in Cina per i risultati in cinese, mentre Google si era ritagliato una nicchia nei risultati in inglese. Ma l’accordo fra Baidu e Bing non è una buona notizia per Google.

Il mercato cinese è composto da 457 milioni di utenti Internet. Se in Cina Google ha perso terreno scendendo nel quarto trimestre dal 21.6% al 19.6%, il locale motore Baidu è cresciuto dal 73% al 75,8% mentre le quote di mercato di Bing sono inferiori all’1% in Cina (Fonte:Analysys). Per Microsoft e Facebook la “Cina è vicina”, più di quanto lo sia per Google.

Baidu ha già un accordo esistente con Bing per gli utenti di alcuni cellulari in Cina, mentre sta per internazionalizzarsi: Baidu avrà presto versioni in 12 lingue. Baidu ha messo a segno 1.2 miliardi di dollari di fatturato in marketing online nel 2010, in crescita del 78% dal 2009. Microsoft ha invece totalizzato 1.9 miliardi di dollari nel 2010 nell’online advertising, incluso un piccolo contributo da Bing.

Baidu e Bing, accordo in vista in Cina
Baidu e Bing, accordo in vista in Cina
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore