Microsoft e Google, sfida all’ultimo motore

Aziende

I due colossi si rubano talenti e sono in rotta di collisione per dominare il
mercato dei motori di ricerca e del software online

Nei giorni scorsi il Ceo di Microsoft Steve Ballmer ha assicurato investimenti superiori al miliardo di dollari in Msn, in crescita rispetto ai 700 milioni di quest’anno e più che raddoppiati rispetto ai 500 milioni stanziati nel 2005. Alcuni giornali avevano anche fornito indiscrezioni su un’alleanza tra Micreosoft e Yahoo! per battere Google, ma Microsoft non ha dato né conferme né smentite.Nel frattempo Google allunga il passo e macina risultati oltre le performance dei diretti rivali, nella supremazia del fiorente mercato dei motori di ricerca: recenti dati di ComScore parlano chiaro: Google in febbraio ha raggiunto il 42%, mentre Msn (che nel frattempo sta evolvendo in Windows Live Search in beta) è scivolato dal 16,3% di un anno fa all’attuale 13,5%; la flessione ha colpito anche Yahoo!, al 27.6% dal precedente 31,1%.Ma Google non si accontenta degli introiti pubblicitari legati al mercato dei motori di ricerca, e anzi ha nei mesi scorsi lanciato un guanto di sfida a Microsoft, entrando nel mercato del software. Prima Gmail e Google desktop, poi acquisizioni e alleanze strategiche hanno indicato l’interesse della BigG nel software online da affiancare o per sostituire i tradizionali programmi desktop. Microsoft, in risposta, ha sfoderato Windows Live. Siamo quindi di fronte all’inizio di una guerra per la supremazia. E i segnali di questa guerra si sono già avvistati, quando per esempio Google soffiò a Msn un talento come lo scienziato e manager Kai-Fu Lee, esperto di linguaggio naturale nei motori di ricerca. Microsoft e Google sono realmente in competizione, testa a testa, nella guerra dei talenti. Perché chi avrà i talenti migliori, potrà dominare il mercato. Chi vincerà questa guerra, indicherà la strada del futuro della competizione nel computing e nell’uso dell’Information techn ology.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore