Microsoft e Ibm la e-commerce directory è pronta al via

Workspace

Una directory open-standard per favorire il commercio B2B

Microsoft, Ibm e Ariba, società sviluppatrice di negozi online, hanno annunciato che è pronta la versione definitiva di UDDI, una struttura aperta, indipendente dalla piattaforma per descrivere servizi, scoprire partner e in generale favorire il commercio online fra aziende. Il progetto Universal Description, Discovery and Integration (UDDI) definisce le specifiche per i dati che le aziende devono fornire per potersi interfacciare luna con laltra e scambiarsi informazioni tramite la Rete. Le tre aziende partner hanno annunciato che il loro UDDI Business Registry, ha dimostrato di servire allo scopo durante i test della versione beta ed è ora operativo a tutti gli effetti. Descritto con una struttura che si basa sulleXtensible Markup Language (XML), contiene informazioni suddivise in directory che si spera possano aiutare a superare molti dei problemi cui ci si trova di fronte quando si tenta di far comunicare fra loro applicazioni B2B. UDDI è una componente importante per aiutare le-business a sfruttare fino in fondo le opportunità offerte dal Web, dice Chris Kurt, General Program Manager del progetto UDDI, che continua nei mesi scorsi, i primi utenti della versione beta di UDDI hanno potuto verificare nei fatti lutilità di questa directory online che consente di pubblicizzare i propri servizi per il settore business, di trovare nuovi partner e di apprendere quali sono le specifiche tecniche per poter comunicare con il sistema informatico del partner. Uddi.org, il nome dellorganizzazione che sovrintende al lancio dello standard, ha annunciato che dalle 36 società che hanno aderito al progetto quando fu annunciato per la prima volta nel settembre 2000, si è ora arrivati a 260 aziende sostenitrici. Le aziende possono inserire i propri dati nel database direttamente dal sito UDDI. La consultazione è gratuita e di libero accesso.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore