Microsoft e OutlookSoft hanno sviluppato una piattaforma di BPM

Workspace

Una piattaforma di BPM che consente a Telecom Italia di gestire online i
processi di reporting e di consolidamento ai fini dell’analisi
economico-finanziaria dell’intero Gruppo.

Le due aziende, leader nei rispettivi ambiti tecnologici, hanno lavorato in stretta collaborazione: OutlookSoft ha fornito la soluzione applicativa OutlookSoft EAP; Microsoft, invece, in qualità di prime contractor, ha curato la fase architetturale. Telecom Italia, nel corso del primo quarter del 2002, ha rivisto i propri processi di reporting ed ha deciso di dotarsi di un sistema più rispondente alle nuove esigenze informative. Il progetto ha avuto l’obiettivo di realizzare un sistema unico a garanzia dell’uniformità di linguaggio nell’ambito del Gruppo e, nel contempo, flessibile per consentire alle Business Unit il mantenimento delle proprie specificità sulle attività di controllo e di gestione. Vi era inoltre l’obiettivo di razionalizzare la raccolta di informazioni provenienti dal sistema transazionale SAP, l’aggregazione e il consolidamento dei dati e le attività di reporting. «L’applicazione OutlookSoft EAP di Reporting e Consolidato è utlizzata da tutte le società del Gruppo Telecom Italia: oltre 700 utenti appartenenti a circa 150 unità di reporting, localizzate in 16 Paesi», ha affermato Dario Scagliotti, Amministratore Delegato di SSC ‘ IT Telecom. «A settembre 2003 il progetto ha raggiunto gli obiettivi prefissati nelle aree di processo, organizzazione e sistemi informativi, rendendo disponibile un ambiente unico e integrato, in grado di migliorare la qualità e uniformità dei dati e quindi il processo di reporting e consolidamento.» «Il progetto realizzato in Telecom Italia sfrutta le capacità della piattaforma tecnologica Microsoft, integrando in un unico ambiente differenti soluzioni e sistemi IT attraverso la familiare interfaccia degli applicativi Office System e la potenza del motore SQL Server 2000», ha dichiarato Davide Viganò, Vice Direttore Generale di Microsoft Italia. «Con questa soluzione, l’azienda può accedere facilmente a tutte le informazioni del Gruppo e di ogni singolo progetto». «Il progetto del Gruppo Telecom evidenzia pienamente i vantaggi e benefici della nostra soluzione, in quanto ha permesso di unificare e centralizzare i processi di reporting e consolidamento, migliorando la qualità complessiva dei dati» ha affermato Bani Brandolini, President International di OutlookSoft.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore