Microsoft e Sony: uniti nella musica?

Aziende

Un’alleanza all’insegna della musica digitale potrebbe profilarsi tra i due colossi. Al Ces di Las Vegas Bill Gates ha preannunciato un possibile accordo con la casa nipponica

Il keynote dell’edizione 2005 del Consumer electronic show (CES 2005) di Las Vegas non poteva iniziare sotto migliori auspici: uno scoop che riguarda una possibile partnership tra Microsoft e Sony. Cadono ogni giorno le classiche, e ormai superate, frontiere tra consumer electronic e informatica, e tutti i giorni si consumano nuovi accordi. Dopo l’ingresso di Apple, seguito da un clamoroso successo di iPod e forte di 200 milioni di brani scaricati da iTunes, nell’agone della musica digitale il gioco si fa duro: una nuova alleanza potrebbe cambiare le carte in tavola. Per Sony, leader storica e ormai superata dell’arena musicale ante Mp3, serve nuovo lustro e nuovo smalto per riprendersi un ruolo da protagonista nella musica digitale. A oltre vent’anni dal lancio del walkman che ha rivoluzionato l’ascolto musicale, oggi nell’era dell’iPod e di iTunes, Sony ha bisogno di una partnership importante per ritagliarsi un profilo di primo piano. E l’alleanza con Microsoft, nei mesi scorsi reduce dal debutto nell’arena dei music store online con la beta di Msn music, potrebbe essere la chiave di volta di un agguerrito fronte anti iTunes. Si riaccende così la sfida contro iPod nell’arena della musica digitale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore