Microsoft e Yahoo!, manovre di avvicinamento

AcquisizioniAziendeMarketing
Accordo Microsoft - Yahoo!

Ancora non sono prove tecniche di matrimonio, tuttavia nuove indiscrezioni indicano che Microsoft è interessata a Yahoo!

Microsoft ha siglato un accordo per vedere da vicino e con maggiore accuratezza i conti finanziari di Yahoo!. Secondo Reuters sembra una manovra d’avvicinamento di Microsoft a Yahoo!, con l’obioettivo di prendere in esame una tranzazione. Se Microsoft può dare uno sguardo più approfondito ai conti di Yahoo!, significa che l’interesse c’è. Microsoft possiede in cassa 57 miliardi di dollari di contanti.

Yahoo! sta esplorando varie opzioni per tornare a crescere e rifocalizzare il business. Anche KKR e il private-equity TPG Capital hanno firmato accordi confidenziali con Yahoo, per acquisire quote fino al 20%. Secondo AllThingsD, anche Silver Lake ha siglato un nondisclosure agreement.

Dopo il licenziamento in tronco dell’ex Ceo Carol Bartz, si sono moltiplicati i pretendenti di Yahoo!: Alibaba e Softbank sono in trattative con fondi di private-equity per scalare con un’Opa ostile il motore di ricerca; la controffensiva parte da una prova di collaborazione a tre: Microsoft, Yahoo e AOL venderanno in collaborazione spazi pubblicitari insieme.

Google cresce negli Usa, mentre Yahoo! perde quote di mercato. ComScore ad ottobre fotografa un nuovo balzo in avanti, passando dal 65.3% al 65.6%, mentre Yahoo! scivola dal 15.5% al 15.2% e Microsoft Bing guadagna lo 0.1% al 14.8%. Microsoft e Yahoo! hanno da tempo siglato un patto decennale sulla ricerca online.

Accordo Microsoft - Yahoo!Accordo Microsoft – Yahoo!
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore