Microsoft, ecco le licenze software per il dual core

Management

Le politiche di licenze server del colosso di Redmond offrono più valore alle aziende

Microsoft presenta la nuova strategia di gestione delle licenze software relative ai server con processore dual-core e multi-core , di prossimo rilascio, favorendone l’adozione nelle aziende allo scopo di incrementare le performance e la produttività senza alcuna spesa aggiuntiva per il software. Questa policy è già in vigore e si applica ai diversi prodotti della famiglia Windows Server System che dispongono della licenza d’acquisto per processore, tra cui Microsoft SQL Server e Microsoft BizTalk Server. La strategia Microsoft per la gestione delle licenze server multicore permetterà ai clienti di sfruttare i vantaggi della tecnologia dual-core e multi-core, disponibile dal prossimo anno, senza alcun costo di acquisto licenze aggiuntivo. Infatti, le modalità di acquisto licenze Microsoft rimarranno invariate rispetto al passato: le licenze, quindi, continueranno a essere gestite per processore, non per core.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore