Microsoft ed Electronic Arts valutano di acquisire Sega

Aziende

Stanno valutando separatamente la possibilità di acquistare in toto o in parte il produttore giapponese di videogiochi Sega

Larticolo, riferendosi a fonti ufficiali, afferma che le due compagnie statunitensi hanno intavolato una discussione formale con la compagnia, ma non prevedono ancora nessun accordo imminente. Sega aveva annunciato allinizio di febbraio che avrebbe potuto fondersi con il produttore di console da gioco Sammy, abbandonando in questo modo i suoi progetti di ristrutturazione e chiedendo aiuto finanziario a Sammy. Larticolo segnala inoltre che una qualunque delle due compagnie statunitensi potrebbe presentarsi come acquirente di Sega, impedendo alla compagnia di portare avanti i piani di quella fusione difficile e con opposizioni interne. È noto che Microsoft ha richiesto ad almeno una banca statunitense di fare uno studio preliminare sulla fattibilità dellacquisto totale o parziale di Sega, mentre poche settimane fa, Electronic Arts ha contattato produttori giapponesi di videogiochi per presentare unofferta congiunta per Sega. Lacquisizione di Sega darebbe a Microsoft una forte spinta in Giappone, dove esistono pochi produttori di giochi per lXbox che possano conquistare i consumatori giapponesi, mentre ha una grossa quantità di console invendute. Per quanto riguarda invece EA, un accordo potrebbe garantirle una forte presenza sul mercato giapponese e la vittoria sulla concorrenza. Per Sega, le previsioni di profitti netti per il 2002-2003 sono di una riduzione del 90%, cosa che porterebbe al licenziamento del 20% dei suoi 450 dipendenti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore