Microsoft entra in Sendo

Aziende

Dopo la proficua collaborazione degli ultimi anni, acquisita una quota del capitale Sendo da parte di Microsoft

Microsoft entra con una quota societaria in Sendo Holdings, azienda con la quale collaborava già da diversi anni nellarea della telefonia mobile. Sendo ne ha dato lannuncio con evidente soddisfazione, perché vede in questa operazione una conferma del proprio modello di business e una opportunità per la crescita dei propri prodotti. Nel mondo – ha dichiarato Hugh Brogan, ceo di Sendo – ci sono oltre sei milioni di sviluppatori che lavorano sul sistema operativo Microsoft. Non cè nessuna altra azienda che possa offrire un simile vantaggio competitivo e ci consenta di entrare nel mercato così rapidamente. Altrettanta soddisfazione è stata espressa dal colosso americano, che vede nel modello proposto da Sendo grandi possibilità per il futuro. Le tradizionali relazioni tra produttori di hardware, operatori di telefonia e aziende di software – ha sostenuto Ben Waldman, vice presidente della divisione mobile device – si stanno modificando profondamente. Inoltre il comparto delle telecomunicazioni sta affrontando un difficile momento sul piano della profittabilità. Sendo è stata capace di organizzare le sue attività e la supply chain in modo tale da consentire agli operatori di beneficiare di una efficace differenziazione per generare maggiori ricavi, ottenendo al tempo stesso tempi di consegna brevi e ampie opportunità di co-branding.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore