Microsoft Exchange 2000 al Mec 2001

Workspace

I maggiori esperti ne discuteranno al Mec 2001, che si svolgerà a Orlando, Florida, dal 30 settembre al 4 0ttobre 2001

Il nuovo prodotto presenta un piccolo inconveniente e cioè che le compagnie che non hanno ancora completato il passaggio a Windows 2000 molto difficilmente tenderanno ad impiantarlo. Per questo motivo è probabile che molti utenti preferiranno continuare a servirsi della versione precedente di Exchange. Oltre alle nuove opzioni presenti nel nucleo centrale del programma, Exchange 2000 introduce messaggeria istantanea, chat e videoconferenza. Poiché la maggioranza degli utenti per la massima parte del tempo utilizza la posta elettronica , la cosa più raccomandabile è implementare queste opzioni extra man mano che sorgono nuove necessità, specialmente quando parliamo di videoconferenza. Per la sua attivazione, infatti, è necessario acquistare il Server Exchange Conferencing. La installazione può essere difficile da controllare. Si incontrano problemi, ad esempio, quando lapplicazione ci chiede di installare il servizio Smtp. Per essere questo un server di posta elettronica sembra logico aspettarsi che proceda da solo a tale installazione. Al contrario si scopre che il problema deriva dallassenza di Iis (Internet Information Server) e del suo servizio Smtp. Dopo linstallazione, la gestione del server si realizza attraverso una consolle basata su la Microsoft Management Console (Mmc). Bisogna lanciarla per scoprire e apprezzare le nuove opzioni del prodotto. La prima grande differenza sta nella forma in cui vengono immagazzinati i messaggi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore