Microsoft fa causa a TomTom per violazione brevetti Gps

Aziende

Microsoft porterà in tribunale il produttore dei navigatori satellitari per violazione di otto brevetti

Da più di un anno Microsoft sta cercando di avviare una trattativa sulle licenze con TomTom, ma il produttore dei navigatori satellitarisembra che abbia rifiutato intese. Allora Microsoft passa alle maniere forti: fa causa a TomTom per violazione brevetti Gps. I brevetti violati sarebbero otto, cinque dei quali relativa a tegnologia di car navigation e tre di tecnologia per rendere più efficiente la gestione file. Tre brevetti riguarderebbero, secondo Microsoft, l’implementazione del Kernel Linux da parte di TomTom .

Microsoft è stata coinvolta in tanti processi per violazione brevetti, ma solo tre volte ha preso la strada del tribunale: contro la Taiwanese Primax, vendor di mouse, contro Belkin nel 2006 (entrambi finiti con patteggiamento), e adesso l’olandese TomTom.

Microsoft ha siglato accordi di licenza con produttori di Gps come Pioneer, Alpine e Kenwood.

TomTom, insieme alla causa per violazione brevetti, rischia il blocco delle importazioni dei navigatori satellitari.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore