Microsoft fa luce su Windows Marketplace for Mobile

Mobility

Dopo aver presentato il suo app store per Windows Mobile all’evento Mwc di Barcellona, Microsoft svela i dettagli: gli sviluppatori guadagneranno il 70% dei ricavi generati da ciascuna applicazione ne sono pronte già 20mila

Microsoft ha deciso di illustrare meglio e spiegare con più dettagli come funzionerà Windows Marketplace for Mobile , il suo anti App store, già a quota di 20mila applicazioni pronte. Tutte per il prossimo sistema operativo mobile Windows Mobile 6.5.

Dopo aver presentato il suo anti App Store per Windows Mobile all’evento Mwc di Barcellona, Microsoft svela maggiori dettagli su Windows Marketplace for Mobile, noto precedentemente con il nome in codice di SkyMarket: gli sviluppatori guadagneranno il 70% dei ricavi generati da ciascuna applicazione. Inoltre Microsoft ha in progetto altre cose per allettare gli sviluppatori, a scegliere di scrivere Web apps per Windows Mobile, invece che per iPhone o Blackberry o Google Android o Nokia.

L’arena degli anti App store, infatti, non è mai stata tanto affollata: da Samsung a Nokia fino al Blackberry, tutti i big degli smartphone stanno aprendo il loro negozio virtuale di terze parti.

Il supermarket delle applicazioni di Microsoft sarà disponibile in 29 paesi, ed il sistema dei feedback ( come il processo di approvazion e dell’App certification ) sarà trasparente per venire incontro agli sviluppatori.

I prezzi delle applicazioni potranno essere flessibili, diversi per ogni paese.

Per essere aggiornato sulle ultime notizie del mercato, iscriviti alle newsletter di NetMediaEurope, clicca qui

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore