Microsoft ha avviato l’era del software Live

Aziende

Offerte consumer e Pmi nella svolta online di Microsoft Live

I servizi di Office Live saranno rilasciati negli Stati Uniti con una versione beta all’inizio del 2006. I servizi Live di Microsoft possono essere usati in maniera indipendente ma anche integrati nei programmi Microsoft Office. Le soluzioni online,Windows Live e Office Live, non sono destinate a sostituire il sistema operativo o la suite per ufficio, ma offriranno servizi online personalizzati, come email, blog e instant messaging (Windows Live); disponibili sia su abbonamento, sia con supporto pubblicitario. Le interfacce di programmazione API accessibili anche ai rivali saranno una caratteristica dei servizi di Windows Live.I nuovi servizi via Internet saranno più personalizzati, mentre Msn sarà dedicato a contenuti programmati. Accanto alla sicurezza online di Windows Live Safety Center, al nuovo client di posta basato su Ajax, al VoIp di Windows Live Messenger, tutti servizi Internet consumer, Microsoft rinnoverà l’offerta online anche per le piccole aziende con meno di dieci dipendenti. Office Live, infatti, a differenza di Windows Live dedicato al mondo consumer, si rivolgerà proprio alle piccole aziende: Office online con il Web hosting gratuito, la collaboration di Mojo e altre future novità online aggiorneranno proprio questa offerta online. Con un occhio privilegiato agli introiti pubblicitari, che hanno fatto la fortuna di Google e delle sue applicazioni online.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore