Microsoft HoloLens disponibile in Italia

MobilityWorkspace

E’ ora disponibile anche in Italia il visore con Windows 10 di Microsoft pensato per la Realtà Mista. I primi progetti

Microsoft lavora al progetto HoloLens dal 2010, si chiamava allora Progetto Baraboo e parte delle idee iniziali sono già state realizzate e approdate anche in Italia da anni, per esempio sul sensore Kinect, conosciutissimo dai giocatori Xbox.

HoloLens come molti già sanno, è in pratica un visore senza cavi, per alcuni tratti somigliante a un paio di occhiali, ma in grado di calzare come un caschetto, e con al proprio interno un vero e proprio sistema di computing e il sistema operativo Windows 10. E’ possibile visualizzare in 3D altri ambienti grazie a un vero e proprio display ottico, e ovviamente si tratta di una proposta che al momento offre il meglio per quanto riguarda le applicazioni di realtà aumentata, grazie a un’originale interfaccia olografica che permette l’interazione con la voce, lo sguardo e ovviamente la gestualità manuale.

Il kit Microsoft HoloLens Development Edition
Il kit Microsoft HoloLens Development Edition

Presentato a inizio 2015, aperto a marzo del 2016 agli sviluppatori e ai partner, ora la versione più evoluta di HoloLens approda anche in Italia, insieme ad altri 29 Paesi, ma in verità è stato già messo alla prova in una serie di applicazioni a beneficio di aziende e associazioni che hanno scelto questa soluzione di Realtà Mista (Microsoft preferisce differenziare concetto e nome rispetto alla semplice Realtà aumentata).

Tra questi casi per esempio Iveco per i suoi bus ha annunciato l’utilizzo di HoloLens nell’ottimizzazione delle operazioni di manutenzione e per la formazione del personale e WWF ha trasformato la Piazza Gae Aulenti a Milano in un fondale mediterraneo esplorabile con HoloLens per “vedere” da vicino le specie che lo abitano.

Lorrain Bardeen General Manager of Microsoft HoloLens and Windows experiences
Lorrain Bardeen General Manager of Microsoft HoloLens and Windows experiences

L’obiettivo del progetto è spiegato da Lorraine Bardeen, General Manager of Microsoft HoloLens and Windows experiences: “La Realtà Mista racchiude in sé il potenziale di affiancare professionisti e aziende in tutto il pianeta nel fare ciò che finora non era mai stato possibile. Gli scenari aperti dalla Realtà Mista saranno un aiuto per aziende e professionisti per svolgere compiti chiave in modo più rapido, più sicuro e più efficiente, ma anche a creare nuovi modi di connettere utenti e partner”. 

Microsoft propone al momento sul mercato HoloLens nella versione Commercial Suite per un prezzo (il riferimento per il momento resta il sito in inglese) di 5mila dollari con la versione Development Edition dell’hardware e caratteristiche enterprise per la gestione dei device e la sicurezza e la versione a 3mila dollari – Development Edition – per chi desidera sviluppare individualmente le proprie applicazioni. A questo link si trovano tutte le specifiche hardware e la documentazione di base per chi fosse interessato a conoscere meglio HoloLens.  

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore