Microsoft Kumo sta per rinnovare il panorama dei motori di ricerca

Management

Microsoft, entro una settimana, toglierà i veli al suo misterioso Kumo o Bing: un nuovo motore di ricerca. Aspettando l’accordo con gli asset di Yahoo!, Microsoft rimette in movimento la concorrenza nel mercato search engine

Google è sotto pressione ? Difficile dirlo, dall’alto del suo 64,2% di market share Usa. Certo è che, dopo anni di stasi, micro-innovazioni e Google-polio, qualcosa si muove nel mercato dei search engine.

Microsoft sta per svelare Kumo (o come si chiamerà, in ballo c’è anche Bing ): il futuro d i Live Search, ex Msn, confinato al 10,3% del mercato Usa (fonte:Nielsen Online, dati di marzo) e all’8,2% (fonte: comScore di aprile; Yahoo! è invece al 20,4%, e Ask al 3,8%).

Il Wall Street Journaldice che l’attesa sta per finire e siamo agli sgoccioli: Microsoft sta per dare una scossa al mercato dei motori di ricerca, già in fibrillazione dopo il debutto di Wolfram Alpha , che ha fatto drizzare le antenne anche a Yahoo! .

Cosa sappiamo di Kumo? Microsoft sta allargando il beta testing del motore di ricerca di prossima generazione: nome in codice Kumo . Microsoft sta da due mesi mettendo alla prova Kumo: le prime schermate sono riportate da Cnet. Live Search vuole migliorarsi sia per gli inserzionisti che per gli utenti consumer.

In attesa dell’atteso accordo con Yahoo!, la ricerca online di Microsoft riparte dall’acquisizione di Powerset e dall’Open source. Powerset infatti, oltre alle tecnologie proprietari dell’algoritmo XLE ranking, utilizza molto codice open source: il search index Hadoop, che è la stessa piattaforma di distributed computing open-source di Yahoo!. Inoltre Hadoop è basato su MapReduce di Google e su GFS file system. Powerset ha dato la vita ad Hadoop HBase project, nello sforzo di imitare BigTable di Google, il noto distributed storage system. Quando debutterà Kumo, ricordiamoci che avrà un pezzo di open source al suo cuore: forse l’ultimo passo per conquistare gli asset di ricerca (e il cuore…) di Yahoo!.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore