Microsoft lotta in tribunale contro il phishing

CyberwarSicurezza

Sono 117 le cause intentate dal colosso di Redmond contro ignoti operatori che cercano abusivamente di ottenere informazioni sensibili e riservate dai consumatori

Microsoft conduce la lotta contro il phishing non solo con le novità tecnologiche, a iniziare dalla prossima Info-cards su Longhorn, ma anche per via giudiziaria. Microsoft ha infatti dato il via a ben 117 cause in tribunale contro ignoti autori di phishing e truffatori online. Il gigante di Redmond vuole debellare l’uso di Internet come strumento di frode e furto di identità in Rete.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore