Microsoft mette al centro i consumatori

Aziende

Dopo l’accordo con Sony Ericsson per Windows Mobile e l’acquisizione di Danger, il colosso di Redmond gioca la carta consumer

Ieri Microsoft e Sony Ericsson hanno mostrato il primo dispositivo del vendor di telefonini equipaggiato con Windows Mobile. Oggi Microsoft

ha annunciato l’ acquisizione di Danger . L’innovazione Microsoft sul fronte Mobile punta sul consumer, mettendo al centro consumatori, aziende e partner.

Con questa acquisizione, Microsoft beneficerà dell’esperienza quasi decennale di Danger Inc. nel mondo dei consumatori. Con questa acquisizione, Microsoft beneficerà dell’esperienza quasi decennale di Danger nel mondo dei consumatori.

In occasione del Mobile World Congress 2008, Robbie Bach, Presidente della Divisione Entertainment & Devices di Microsoft, ha sottolineato, durante il suo keynote, la visione complessiva delle tecnologie che Microsoft implementerà assieme ai suoi partner mobili.

Siamo fermamente convinti che ovunque andiate, il vostro telefonino vi consentirà di portare il mondo in tasca”, ha affermato Bach. “Microsoft continuerà a consolidarsi nel segmento degli utenti business e si aprirà al pubblico consumer offrendo una nuova e completa gamma di esperienze. A questo proposito, possiamo contare su ampie partnership, sulle persone più valide nonché sui migliori software e servizi”.

Ad oggi la piattaforma Windows Mobile è supportata da 50 produttori di dispositivi mobili e da 160 operatori di telefonia mobile. I software e i servizi Microsoft quali Windows Mobile, Windows Live Messenger e il blogging Windows Live Spaces sono utilizzati inoltre dai maggiori produttori di dispositivi mobili tra cui HTC Corp, LG Electronics, Motorola Inc, Nokia, Palm Inc, Research in Motion Ltd (RIM) e Samsung.

Uno dei focus di Microsoft è quello di consentire a un numero crescente di persone in tutto il mondo di vivere nuove esperienze interattive, informative e di intrattenimento, grazie a tecnologie mobili sempre più potenti.

In occasione del 3GSM 2007, Microsoft aveva lanciato PlayReady, una nuova tecnologia per il controllo dei contenuti che permette agli utenti ed ai service provider di mettere a disposizione e di gestire virtualmente qualsiasi tipo di contenuto digitale, grazie all’utilizzo di una vasta gamma di modelli commerciali. Ora la tecnologia PlayReady sale sulle piattaforme dei dispositivi di telefonia mobile Nokia S60 e Serie 40.

Microsoft ha annunciato anche la sua prima public technology preview di un’applicazione che permette agli utenti l’accesso ai contenuti di MSN Direct sui dispositivi Windows Mobile. Microsoft ha poi annunciato una nuova offerta per i propri partner di telefonia mobile, con il lancio di Windows Live @mobile, un programma globale che consente agli operatori di telefonia mobile di fornire ai propri clienti più rapidamente una serie di servizi Microsoft Mobile standard, quali Windows Live e MSN Mobile. Inoltre, Microsoft ha comunicato l’espansione del portfolio clienti per l’advertising mobile che include oggi importanti editori francesi come L’Equipe, Boursier.com, Autonews e Orange.

Infine Microsoft ha presentato Hosted Microsoft Exchange, che costituirà la base di un nuovo servizio di Cbeyond, fornitore statunitense di tecnologie di comunicazione avanzate per le piccole e medie imprese.

Con Hosted Exchange di Cbeyond, gli utenti possono fruire di tutte le funzionalità di un software di posta elettronica ideato su misura per le aziende, che comprende la gestione del calendario, contatti, task management, funzionalità di sincronizzazione dei dati e informazioni, il tutto accessibile con Microsoft Office Outlook dal desktop, un browser o uno smartphon e.

Leggi le altre notizie su Mobile World Congress su Blog Eventi di NetMediaEurope

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore