Microsoft modifica l’alert di Wga

CyberwarSicurezza

Il programma antipirateria per Windows non è uno spyware e cambia per non
alimentare polemiche

La pace dopo la tempesta: erano infuriate le polemiche dopo il lancio di Wga Notification. Per mettere una pietra sopra a polemiche e sospetti, Microsoft ha apportato modifiche a Windows Genuine Advantage (WGA) e ribadito che non si tratta di uno spyware, bensì di un semplice programma antipirateria per Windows. Prima WGA effettuava verifiche su Windows a ogni avvio, d’ora in poi invece il programma antipirateria di Microsoft si limiterà a comunicare con i server di Redmond in meno frequentemente. Inoltre Microsoft ha modificato la licenza di Wga per dissipare dubbi sulla natura del software.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore