Microsoft muove un nuovo passo nello storage

CloudServer

Ecco Systems Center Data Protection Manager software per il back up aziendale

Microsoft sfida Symantec, EMC e Network Appliance. Il nuovo sistema di storage dati firmato Microsoft permette agli utenti di effettuare il back up da file server a storage server basati su disco. Il software Systems Center Data Protection Manager (DPM) ottimizzerà in ambito aziendale la transizione da sistemi di back up basati su nastro, vecchi di decenni, ai più veloci e recenti sistemi su disco. Con questo lancio Microsoft rinnova storage, restoring data e back up. L’unico nèo è che il programma storage del colosso di Redmond lavora solo con Windows.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore