Microsoft. Nei cellulari Sprint per ricerche locali

Aziende

Una partnership degna di rilievo, quella siglata fra la software house più
famosa del globo e il terzo operatore di telefonia mobile statunitense

REDMOND (USA). Microsoft Corp. e Sprint Corp. hanno annunciato un accordo per la fornitura di servizi di ricerca su Internet per i cellulari della rete mobile Sprint. Con questa partnership, Microsoft si colloca al terzo posto, dopo Google e Yahoo!, per importanza nel settore dei motori di ricerca su cellulare. Il sistema, infatti, sarà basato su Windows Live Search e permetterà gli utenti di ottenere anche informazioni particolarmente adatte alla località in cui vivono. In poche parole la ricerca si fa più “locale” e anche la stessa pubblicità correlata all’iniziativa. Il Ceo di Sprint, Mark Schweitzer, commenta soddisfatto: ” Aggiungendo il servizio Windows Live Search for mobile per i terminali Sprint, i nostri clienti adesso potranno usufruire di un indispensabile strumento di approfondita ricerca locale, oltre ad accedere in maniera sempre più immediata ai contenuti forniti da Sprint”.

StudioCelentano.it

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore