Microsoft non prevede patch critiche per luglio

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Il mese di luglio per Microsoft sarà un Patch Tuesday tranquillo, con quattro bollettini riguardanti vulnerabilità definite “importanti”, il terzo dei quattro livelli di allerta sulla sicurezza di Microsoft

Se nessun nuovo bollettino sarà aggiunto alla lista prima dell’8 luglio, sarà il primo mese dal marzo 2007 in cui Microsoft non ha rilasciato fix per vulnerabilità “critiche”.

Dei quattro bollettini in fase di rilascio, solo uno riguarda un problema che può facilitare l’esecuzione remota di codice, un metodo classico per chi distribuisce troiani.

Microsoft non ha specificato l’esatta locazione del bug, solo che si potrebbe presentare su sistemi con Windows Vista e Server 2008.

Due dei bollettini ripara vulnerabilità che possono essere usate da un intruso per ottenere dei privilegi più alti nel pc attaccato.

Uno dei bollettini riguarda solo Exchange Server, mentre il secondo corregge dei componenti SQL in Windows 2000, Server 2003 e Server 2008.

Il quarto bollettino corregge un bug in Windows 2000, XP Server 2003 e Server 2008.

Fonte: The Inquirer.it

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore