Microsoft Office System fa il punto

Sistemi OperativiWorkspace

Dopo solo un anno dal lancio sono già 1,5 milioni gli utenti in Italia che utilizzano la piattaforma introdotta nel 2003 e che comprende la più recenti versioni di Ms Office

A un anno dal lancio sono già 1,5 milioni gli utenti in Italia che impiegano Microsoft Office System, la piattaforma introdotta nel 2003 e che comprende la più recenti versioni di MS Office, di cui ha mutuato l’affidabilità, l’efficienza operativa e i migliori livelli di sicurezza offerti. Le soluzioni sviluppate dai partner sono in continua crescita per soddisfare le esigenze di business delle aziende di ogni dimensione. In particolare, i clienti hanno dimostrato interesse per le soluzioni e i servizi offerti dalla nuova piattaforma, che ha consentito loro di aumentare il livello di produttività fino a raggiungere un aumento del tasso di rendimento interno pari al 142% (secondo i dati ricerca Navigant Consulting). A livello mondiale, le vendite al dettaglio di Microsoft Office 2003 hanno fatto registrare un incremento del 100% rispetto ai risultati di vendita di Office XP dopo soli pochi mesi dalla sua introduzione, superando le aspettative dell’azienda. L’andamento delle vendite delle licenze a volume è stato altrettanto positivo, anche grazie all’impegno di Microsoft ad assistere i clienti nella fase di installazione su grande scala. Un altro segnale indicativo della rapida diffusione dei nuovi prodotti Microsoft è dato dall’incremento del numero degli accessi al sito italiano di Office Online ( www.office.microsoft.com ), che fornisce gratuitamente ai clienti servizi e contenuti utili per il loro lavoro. Per favorire l’integrazione delle applicazioni di Office System con le soluzioni sviluppate dai partner Microsoft è stata infine creata una nuova iniziativa, denominata Office SmartClient.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore