Microsoft Office system versione 2007

Aziende

Nuove soluzioni e opzioni di prodotto sono state annunciate. Permetteranno alla nuova versione di avere maggiore flessibilità di programmi, servizi e prodotti server

Microsoft ha fatto alcune anticipazioni sulla versione 2007 della linea di prodotti Microsoft Office system, finora conosciuto come Microsoft Office “12”, che comprende nuove e migliorate applicazioni, server e servizi che saranno disponibili entro la fine del 2006. La versione 2007 è stata progettata per incrementare la produttività individuale, semplificare la collaborazione, razionalizzare i processi aziendali e la gestione dei contenuti, oltre a facilitare la comprensione del business.

La nuova linea di prodotti risponde sia alle esigenze degli utenti che alle tendenze che sempre di più influenzano il mondo del lavoro. Lato desktop la versione 2007 includerà applicazioni software innovative, ma i maggiori progressi nella produttività si otterranno grazie a una nuova interfaccia utente, orientata al risultato.

Per i clienti Volume License, Microsoft Office Professional Plus 2007 (versione rinnovata di della Professional Enterprise Edition 2003) offrirà soluzioni migliorate per il lavoro in team e la gestione delle informazioni, grazie all’integrazione con le nuove funzionalità di SharePoint Server 2007 e all’inserimento di Communicator. La nuova offerta Microsoft Office Enterprise 2007, basata sulle funzionalità di Office Professional Plus 2007, estenderà gli scenari di collaborazione e mobility attraverso l’integrazione Office Groove e Office OneNote 2007.

“La versione 2007 rappresenta la svolta attesa dai clienti in fatto di produttività – ha dichiarato Chris Capossela, corporate vice president di Microsoft -. Con la versione 2007 di Microsoft Office system, presentiamo prodotti innovativi e nuove opzioni di acquisto per offrire ai nostri clienti maggiore flessibilità. Si tratta di un’importante novità per le aziende che desiderano mettere a disposizione dei loro dipendenti i migliori strumenti di produttività per garantire migliore collaborazione e un ottimo livello di gestione delle informazioni”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore