Microsoft Photosynth, la fotografia diventa 3D

ManagementNetworkProvider e servizi Internet

La prima beta risale a novembre del 2006. Ora Photosynth, il software che trasforma le foto 2D in un’immagine 3D, è realtà

Microsoft assegna a tutti gli utenti del servizio 20 gigabyte per caricare la propria collezione di foto su uno spazio Web, poi l’elaborazione avviene sul proprio desktop. Così da una raccolta di foto 2D si può realizzare un vero e proprio ambiente tridimensionale. E’ Photosynth un prodotto dei Live Labs , nato nel lontano 2006 e ora realtà. Photosynth è stato realizzato con l’aiuto di Seadragon che è un’altra realizzazione Microsoft Live Labs.

Per avere un’idea sulle potenzialità di questo software/servizio basta scaricare qui l’ultima versione di Photosynth Viewer , il visualizzatore. Il software funziona solo con Windows Vista e Windows Xp. L’utilizzo sembra abbastanza semplice, ma ovviamente solo la coerenza delle foto tra loro potrà offrire buoni risultati. Alla fine delle operazioni di upload si riceverà quindi il feedback sulla “compatibilità” dei singoli scatti per il raggiungimento di un buon risultato finale

Se non avete voglia di farlo vi mostriamo noi un esempio di cosa è possibile realizzare. Guardate la foto qui sotto, con il viewer potete provare a cambiare a vostro piacere l’angolazione e godervi il resto della scena. Le applicazioni sono infinite.

photosynth.png

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore