Microsoft più vicina alle medie imprese

Aziende

Microsoft ha annunciato strumenti, servizi e soluzioni per semplificare i
processi d’implementazione, gestione e supporto It per aziende di medie
dimensioni

Secondo AMI Partners (2006) sono quasi un milione e mezzo le aziende di medie dimensioni nel mondo, e di queste almeno 384 mila sono in Europa. Una platea molto vasta e particolare che deve affrontare le stesse sfide delle grandi imprese, ma con risorse più limitate. E’ comprensibile, dunque, che una società come Microsoft presti grande attenzione a questo target di mercato anche promuovendo studi e ricerche. Nel saggio ?Strategic IT Investment in Midsize Firms?, commissionato a Michaela Draganska della Graduate School of Business dell’Università Stanford, l’analisi degli investimenti informatici è stata fatta in relazione alle prestazioni aziendali e alla produttività. Il risultato ha mostrato un fatto molto particolare: le aziende che considerano gli strumenti informatici come una risorsa strategica per generare valore e crescita ottengono maggiori profitti dagli investimenti It. Per migliorare il proprio posizionamento, la multinazionale di Redmond deve anche ridurre la complessità tecnologica, e diffondere l’uso ottimale delle proprie soluzioni.

“Microsoft lo scorso anno aveva fatto passi avanti per offrire soluzioni role-based in grado di ridurre la complessità per le medie imprese – commenta Davide Viganò, responsabile mondiale del segmento Mid-Market del gruppo SMSP di Microsoft. Oggi abbiamo raggiunto una tappa fondamentale verso la realizzazione di una strategia per collegare le persone ai processi aziendali e per fornire ai nostri partner gli strumenti per soddisfare in modo ottimale le esigenze delle medie imprese”. Viganò fa riferimento al recente rilascio di una serie di risorse e strumenti progettati per i partner e i clienti che dovrebbero contribuire alla crescita e alla produttività di queste imprese. Si va dal nuovo sistema operativo Windows Vista con il suo Readiness Assessment, strumento che permette di individuare i computer pronti per il nuovo sistema operativo, fino al Demonstration Showcase, che mostra come il software Microsoft sia in grado di fornire soluzioni che si adattano ai bisogni delle imprese e ai diversi ruoli aziendali. Le soluzioni disponibili all’interno del Demostration Showcase (Windows Vista Enterprise, Microsoft Office Professional Plus 2007, Office SharePoint Server 2007, Office SharePoint Server for Search 2007, Microsoft Office Exchange 2007, Windows Mobile 5.0 e Microsoft Dynamics AX 4.0) sono state progettate per ridurre la complessità It e ottimizzare gli sforzi di ciascun individuo, gruppo o manager per raggiungere gli obiettivi aziendali.

Microsoft sta investendo molto nel segmento come dimostra il servizio on-line ?Midsize Business Center?, che fornisce strumenti e risorse per analizzare le risorse It dell’azienda, stimare le necessità tecnologiche e di licenza, instaurare rapporti con altri clienti e partner e pianificare implementazioni It future. Il Midsize Business Center sarà disponibile in 30 Paesi in Europa, Asia e Nord America con l’obiettivo di raggiungere l’80% delle aziende di medie dimensioni in tutto il mondo. Tra i servizi ottenibili tramite il Midsize Business Center, ricordiamo il ?Web Solution Finder?, che mette in relazione clienti e partner nel momento in cui hanno la necessità di cercare soluzioni per specifiche esigenze aziendali. Il servizio offre, con una modalità intuitiva, un confronto delle offerte, l’identificazione di una soluzione e il contattato con il partner che può soddisfare le proprie esigenze.

Ulteriori informazioni sulle offerte Microsoft per aziende di medie dimensioni sono disponibili al sito Web http://www.microsoft.com/italy/midsizebusiness/ .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore