Microsoft prepara il back up

Management

Una beta di Data Protection Manager (DPM) offre tool di back up e recovery in tempi rapidi

Si chiama Dpm, Data Protection Manager, la beta release di Microsoft destinata a fornire strumenti di back up e recovery in tempi veloci. Il tool di back up è disponibile al link: www.microsoft.com/dpm . DPM utilizza la duplicazione a livello di byte, convalida tutti i dati di back up. Il software crea shadow copy per immagazzinare solo i cambiamenti effettuati ai file, che richiedono meno spazio per il back up in atto. Microsoft afferma che Data Protection Manager può realizzare un back up su disco che riesce a coprire fino a 30 giorni di lavoro trascorso.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore