Microsoft prepara il Patch day di febbraio

MarketingSicurezzaSoluzioni per la sicurezza
In 15 mesi Microsoft ha venduto 200 milioni di licenze di Windows 8.x, ma ne aveva vendute 240 milioni di Windows 7
0 0 Non ci sono commenti

Complessivamente Microsoft rilascerà le notifiche per cinque bolletini, di cui due fix critici e tre importanti per il Patch day di febbraio

Microsoft rilascerà patch per due vulnerabilità critiche presenti in Windows 8.1 e Windows 7. Le falle sono a rischio di attacchi. Dustin Childs di Microsoft Trustworthy Computing (TwC) ha annunciato i fix, che saranno rilasciati l’11 febbraio, nel consueto martedì delle Patch.

Complessivamente Microsoft rilascerà le notifiche per cinque bolletini, di cui due fix critici e tre  importanti, per febbraio 2014. Gli aggiornamenti critici saneranno falle in Microsoft Windows e Security Software, mentre gli aggiornamenti importanti riguardano le vulnerabilità in Windows e  .NET Framework.

Ross Barrett, Senior manager of security engineering di Rapid7, ha spiegato che le patch sono importanti e a rischio exploit di esecuzione di codice da remoto per gli utenti di Windows.

I due bollettini critici non riguardano le vecchie versioni di  Windows o Internet Explorer, ma il primo concerne le vulnerabilità a rischio exploit, che spaziano da Windows 7 a Windows 8.1, inclusa la versione 8.1 RT; il secondo, sempre a rischio di esecuzione di codice da remoto, riguarda Forefront Protection per Exchange Server (2010).

Le patch di sicurezza vanno installate prima possibile, soprattutto quelle critiche, anche se non vanno mai sottovalutati neanche i bollettini catalagati come Importanti.

Patch day di febbraio a quota cinque
Patch day di febbraio a quota cinque
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore