Microsoft prepara l’evento consumer Windows 10 con Spartan

ManagementMarketingSistemi OperativiWorkspace
Microsoft Cortana arriverà su Spartan, il browser di Windows 10
1 0 Non ci sono commenti

Da oggi Windows 7 SP1 passa alla fase di supporto Extended. Microsoft intanto ha già in cantiere Windows 10 con Spartan, il browser che permetterà l’utilizzo dell’assistente vocale e digitale Cortana

Da oggi Windows 7 SP1 passa alla fase di supporto Extended, visto che ieri è terminato il supporto mainstream; la distribuzione di aggiornamenti e patch di sicurezza gratuiti durerà fino al 14 gennaio 2020, quando anche Windows 7 SP1 andrà in pensione. E in pensione andrà perfino Internet Explorer, la cui versione Modern di IE 11 verrà sostituita da Spartan.

Infatti Microsoft ha già in cantiere Windows 10 con Spartan, il browser predefinito che permetterà agli utenti di utilizzare Cortana per le ricerche. Ma l’evento del 21 gennaio si focalizzerà sulla versione consumer di Windows 10, mentre a Spartan verrà dedicata la Build conference.

Nome in codice Spartan, il nuovo browser sfrutterà gli stessi motori di rendering e JavaScript (Trident e Chakra) di Internet Explorer 11. Ma Spatan si differenzierà da IE11 per la leggerezza, grazie a un’interfaccia affine a quella di Chrome e Firefox. Inoltre supporterà estensioni, digital linking e l’integrazione d Cortana.

Secondo Mary Jo Foley di ZdNet, IE11 sarà ancora presente per assicurare la retrocompatibilità, invece Spartan verrà offerto in versione desktop e in versione mobile (smartphone/tablet).

Secondo Neowin, invece, il team IE avrebbe optato per il forking di Trident. Obiettivo: due versioni del motore di rendering, una per la visualizzazione dei siti legacy in modalità compatibility, l’altra più innovativa e rapida per i nuovi siti.

Microsoft Cortana arriverà su Spartan, il browser di Windows 10
Microsoft Cortana arriverà su Spartan, il browser di Windows 10

Infine per la fine di gennaio, è prevista anche una versione in anteprima di Windows 10 per smartphone. Windows 10 per telefonini dovrebbe avere un’interfaccia simile a quella di Windows 10 per Pc, mentre le app universali saranno in grado di girare sia su desktop (x86), che su console Xbox One (x86) e dispositivi mobile (ARM e x86).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore