Microsoft prepara MyPhone

Mobility

Il servizio cloud per smartphone si chiamerà MyPhone. La strategia di Microsoft per il mercato mobile a una settimana dal Mobile World Congress di Barcellona

Continuano a inseguirsi voci di uno smarphone con brand Microsoft al Mobile World Congress di Barcellona. Secondo la Microsoft-watcher Mary Jo Foley, Microsoft non sta preparando uno Zune-fonino, bensì uno smartphone chassis con chip Nvidia: nello stile Redmond, Microsoft sviluppa implementazioni di riferimento, con un insieme di linee guida e specifiche, a cui i costruttori dovranno aderire. Il tutto condito da servizi cloud come Microsoft MyPhone . In pratica si tratta del corrispettivo di MobileMe (Apple) per Microsoft. Un sistema di sincronizzazione delle informazioni contenute negli smartphone, in modo da avere disponibili sempre ‘on the cloud’ tutte le informazioni.

Cosa dovremo aspettarci? Entro un paio d’anni, potrebbero arrivare, tutti basati su Windows Mobile 7 , uno Zune Mobile, un servizio Zune Video (che spazia dal player Mp3 ala Xbox), e poi l’evoluzione di SkyBox e SkyMarket.

Intanto SkyBox ha un nome: il servizio cloud di Microsoft nella telefonia mobile si chiamerà MyPhone. Il sito su SkyBox dimostra che Microsoft prepara MyPhone Beta: la versione di anteprima sarà gratis e avrà200 Mbyte di free storage, secondo Engadget Mobile

Maggiori dettagli su MyPhone saranno forniti nel corso dell’evento di Barcellona.

Segui il Mobile World Congress su Blog Eventi di Net Media Europe

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore