Microsoft prepara un miliardo per l’assalto a Nook Media

AziendeDispositivi mobiliMarketingMobility
Microsoft: un miliardo per Nook Media

Microsoft potrebbe pagare fino a un miliardo di dollari per acquisire gli asset digitali della joint venture Nook Media. In gioco è il tablet Surface. Steve Ballmer nomina Amy Hood nel ruolo di Cfo

Mentre ha messo in cantiere Windows Blue, per tacitare le polemiche sul “flop” di Windows 8 (un OS che ha comunque venduto 100 milioni di licenze in sei mesi, come Windows 7), Microsoft potrebbe mettere sul tavolo un miliardo di dollari per l’assalto a Nook Media. Microsoft potrebbe pagare fino a un miliardo di dollari per acquisire gli asset digitali della joint venture Nook Media. Lo riporta Tech Crunch. In gioco è il tablet Surface. I giorni del tablet Nook di Barnes & Noble (B&N) sarebbero contati, tuttavia Microsoft vuole aggiudicarsi la divisione che comprende i testi degli e-book. La joint venture di B&N vuole abbandonare il mercato dei tablet Android per focalizzarsi nella licenza dei contenuti a sviluppatori di terze parti.

Microsoft: un miliardo per Nook Media
Microsoft: un miliardo per Nook Media

Microsoft e Barnes & Noble annunciarono la loro partnership nel 2012: il colosso di Redmond investì 300 milioni di dollari nell’unità del Nook, che combinava il business dei testi digitali e college. Microsoft detiene il 16.8 per cento di Nook Media, mentre Barnes & Noble possiede la maggioranza (78.2 per cento).La partnership  consisteva nello sviluppare contenuti per Windows 8, e chiudeva tutti i contenziosi brevetti relativi ad Android.

Ma l’unità Nook pesa sui conti della catena di librerie B&N, il cui fatturato è risultato in declino dell’8.8% nell’ultimo trimestre. Il futuro del business Nook è appeso a un filo. Microsoft potrebbe salvare la joint venture Nook Media.

Nel frattempo il Ceo di Microsoft, Steve Ballmer nomina Amy Hood nel ruolo di Cfo: è la prima donna a ricoprire la carica di Chief financial officer in Microsoft.Come CFO della divisione Business di Microsoft, Hood ha giocato un ruolo chiava nell’acquisizione di Skype. Nelle vesti di CFO di Microsoft, dovrà infine decidere il destino dei 74.5 miliardi di dollari di Microsoft, in contanti e investmenti. Nell’era Mobile, mentre il mercato Pc cala del 14%, Microsoft deve capire dove investire: in produttività (Office ha generato 24 miliardi di dollari di vendite e 15.7 miliardi di dollari  in profitti operativi nel 2012), telefonia o software di collaboration. Le vendite della Business Division sono salite del 24% nel 2012, mentre Windows soffriva il passaggio dall’era Pc al Mobile (di smartphone e tablet). Il titolo di Microsoft ha guadagnato il 24% dall’inizio dell’anno.

Sei un utente Microsoft da sempre e pensi di conoscere tutto dell’azienda di Redmond? Mettiti alla prova rispondendo alle domande del nostro quiz e scopri quanto ne sai davvero. Clicca qui per cominciare.

Microsoft Surface, il tablet Windows 8 e RT

Image 1 of 9

microsoft-surface_3
Microsoft Surface con Windows RT
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore