Microsoft presenta Windows Phone 7

MobilitySmartphone

Al Mobile World Congress 2010 di Barcellona Microsoft ha svelato la sua strategia per contrastare iPhone, Blackberry e le novita’ di Samsung e Nokia su tutti:Windows Phone 7. Soprannominato Zune phone (perché la nuova versione del sistema operativo di Microsoft si ispira al proprio lettore mp3, mai arrivato in Italia, Zune HD), Windows Phone 7 ha come punti di forza: l’integrazione con Xbox, Zune e Bing; la centralità consumer dei social network (Facebook eccetera); Marketplace (il bazaar delle applicazioni Web); Office. Windows Phone 7 arriverà sul mercato il prossimo Natale

Windows Phone 7 è la nuova piattaforma di Microsoft che serve per chiamare gli amici nell’era di Facebook e non la segretaria in ufficio. È in fondo questa la “rivoluzione copernicana” di Microsoft. Il vecchio Windows Mobile è da dimenticare.

Le stesse applicazioni Office, uno dei punti di forza per gli utenti aziendali, sono solo uno degli Hub ( folder multilivello).

Microsoft sembra aver imparato la lezione consumer di Rim e Apple. Windows Phone 7 scommette su Xbox Live e Facebook e una nuova interfaccia utente, mutuata da Zune HD ma che non ha il Microsoft-look: è differente.

E spinge sul social networking, multimedia e sezioni aggiornate dinamicamente. Anche Bing è al centro dell’innovazione Windows Phone 7: cliccando su un pulsante hardware si effettua una ricerca senza dover cambiare schermata; inoltre Bing Search personalizza e contestualizza i risultati. Grande spazio viene infine dato a Xbox Live, alla musica di Zune e alla condivisione immagini.

I partner hardwar e di Microsoft continuano ad essere i soliti: Dell, HTC, Garmin ASUS, LG, Samsung, SE, Toshiba, HP and Qualcomm.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore