Microsoft punta alla messaggistica unificata

NetworkProvider e servizi Internet

Il colosso del software studia un sistema unico per email, telefonate,
instant messaging, fax, mail vocali, conferenze online

Microsoft intende semplificare le telecomunicazioni, dopo aver lanciato il guanto a Skype. A ridosso del lancio di Windows Live Messenger, Microsoft non si accontenta di essere entrata nel mercato

VoIP e scommette su un progetto ben più ambizioso: preparare la messaggistica unificata, ovvero un sistema unico per email, telefonate, instant messaging, fax, mail vocali, conferenze online. Tra gli alleati nell’hardware Microsoft ha già stretto partnership con Hewlett-Packard e Motorola. Gran parte della nuova tecnologia sarà compresa nelle applicazioni e server di Office 2007, per semplificare e unificare la comunicazione per i lavoratori che oggi si destreggiano fra posta elettronica, Instant messaging, telefonia via Internet e senza fili. Il nuovo Office, accanto al nome di un dipendente su un documento o su un’email, sarà affiancata un’icona, in grado di avvisare se la tale persona è libera o occupata, se può essere raggiunta telefonicamente o con un messaggio.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore