Microsoft raddoppia

Workspace

Gli utili del colosso di Redmond si moltiplicano per due e le vendite crescono del 6,5%

È un buon secondo

trimestre per Microsoft: gli utili sono più che raddoppiati, passando da 1,55 miliardi di dollari a 3,46 miliardi, pari a 32 centesimi. Ma anche le vendite godono di una stagione positiva: registrando una crescita del 6,5%, portano il fatturato a quota 10,82 miliardi di dollari, contro i 10,15 miliardi di dollari del medesimo trimestre dell’anno precedente. Le performance di Microsoft risultano forti sia in area consumer che business. Diamo infine uno sguardo all’andamento delle singole divisioni. Windows client è cresciuto del 5,3% a 3.22 miliardi di dollari. Spicca tuttavia l’andamento negativo di Office , che perde quota passando da 2.86 miliardi di un anno fa a 2.78 miliardi di dollari attuali. Il gruppo Microsoft Business

Solutions, a capo di Navision e altre applicazioni, è in leggero rialzo a 211 milioni di dollari del trimestre, in salita rispetto a 210 milioni di dollari di un anno fa. Ottimi risultati infine per la divisione Home

Entertainment, capitanata dalle performance di Xbox e dal buon momento di Msn.com. Per il trimestre in corso Microsoft prevede, in linea con le società di analisi, di chiudere con un fatturato compreso tra i 9,8 e i 9,7 miliardi di dollari e utili compresi tra i 27 e i 28 centesimi per azione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore