Microsoft Research e Università di Trento insieme

AccessoriWorkspace

L’accordo è stato siglato nel quadro della collaborazione scientifica in Europa

Si è aperta ieri a Trento la prima Converging Sciences Conference, un evento scientifico di portata internazionale organizzato da Microsoft Research Cambridge e l’Università di Trento, che fino a oggi radunerà numerosi rappresentanti di istituzioni ed enti di ricerca, studiosi ed esponenti del mondo economico e politico. L’incontro sarà l’occasione per discutere di nuovi meccanismi che consentiranno di avviare la collaborazione scientifica a livello europeo tra le nuove discipline emergenti in Europa nate dalla convergenze scientifica di settori diversi: le scienze della vita e la computazione, le biotecnologie e le tecnologie dell’informazione. Attraverso gli interventi di speaker di rilievo che rappresentano un’ampia gamma di discipline scientifiche e politiche e una serie di appuntamenti e gruppi di discussione, i partecipanti delineeranno una roadmap, un manifesto della ricerca scientifica e una visione strategica del futuro della ricerca nei campi delle scienze della vita, dell’information technology, della fisica computazionale, della bioingegneria e della farmacologia.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore